NEWS

12 maggio 2017

Cherry Passion presenta il nuovo marchio “Romeo & Juliet” per le ciliegie

L’intervista al nostro direttore commerciale STEFANO PEZZO – di seguito – riportata da FRESHPLAZA.IT, consultabile anche su www.freshplaza.it, link articolo.

 

“Il significato di questo marchio è di trasmettere il valore e le qualità del prodotto che si trova nella nostra area, conosciuta all’estero anche grazie all’omonima commedia di William Shakespeare”. Così Stefano Pezzo, direttore commerciale dell’azienda di import-export Cherry Passion Srl, presenta il lancio di Romeo & Juliet, il nuovo marchio commerciale registrato in Italia e all’estero per identificare chiaramente le ciliegie veronesi.

 

Il prodotto locale da sempre viene esportato in molti paesi in Europa e, oggi più di un tempo, ha bisogno di una chiara connotazione geografica. “Riteniamo – sottolinea Stefano – che le ciliegie More siano l’eccellenza della nostra produzione veronese; queste, unite alle nuove varietà in sperimentazione di calibro più grosso, possono regalare grandi emozioni al consumatore grazie al loro maggiore grado zuccherino e alla loro tipica croccantezza”.

 

Cherry Passion comincerà a breve la stagione della ciliegia con questo marchio: “augurandoci che il tempo non rovini i nostri programmi!”, dice Stefano.

 

E aggiunge: “La ciliegia Bigarreaux è in anticipo e si sta commercializzando in questi giorni, anche se i quantitativi sono molto limitati e i prezzi molto alti, da 4 a 8 euro al kg. Questa varietà, poiché è molto delicata, normalmente non viene esportata e il mercato interno è in fermento, vista la situazione in Puglia. Le altre varietà come i Duroni, le More e la ciliegia Ferrovia inizieranno verso il 22 di maggio, nella nostra zona. Il prodotto sulle piante è presente in gran quantità e, vista la richiesta, ci attendiamo un’ottima stagione”.

 

Rimarranno invariate le linee già consolidate di commercializzazione con le ciliegie a marchio Cherry Passion, che comprendono il prodotto pugliese e anche il prodotto proveniente dalla Turchia che di solito l’azienda importa e distribuisce in Italia dopo il 20 giugno.